Corso sicurezza fluviale 19/20 Maggio 2018

IMG-20160316-WA0001

Corso sicurezza fluviale 19/20 Maggio 2018

IMG-20160316-WA0002

CORSO SICUREZZA FLUVIALE

Con AquaSport Santerno il 19/20 maggio. La Guida Fluviale Massimo Sticca organizza un corso di sicurezza fluviale in acqua mossa.

Il tutto si svolgerà sul fiume Panaro, nel quale predisponendo varie simulazioni sul campo; avremo modo di espandere le nostre esperienze, acquisendo maggiori capacità in situazioni difficili. Le tecniche di salvamento vanno periodicamente allenate, può essere molto pericoloso credere di saper fare quando, in realtà. non si ricorda più con esattezza cosa e come agire. Sulla base di questo, verranno proposte le tecniche di soccorso fluviale.

Il corso ha, come obbiettivo primario, rendere consapevole il partecipante all’auto soccorso e il soccorso a basso rischio in acqua mossa.

Per partecipare è richiesta la capacità di nuotare e una generica acquaticità, che cercheremo di sviluppare durante la giornata in fiume.

Il corso verrà svolto su due giornate le quali saranno divise in due sezioni, teoria e pratica.

Argomenti trattati:
– Controllo materiale portato in fiume.
– Nodi.
– Ruolo del leader.
– Nuoto in corrente.
– Linguaggio in fiume – segnali visivi e sonori.
– Teoria del soccorso – prevenzione dei rischi, requisiti e impegni del soccoritore, priorità, ordine e opzioni di un soccorso.
– Elementi di primo soccorso – materiale per primo soccorso, schok con lussazione della spalla, ipotermia, annegamento.
– Materiali – abbigliamento tecnico e dotazioni di sicurezza.
– Sistema di soccorso con corde – corda trasversale, corda diagonale, teleferica.
– Lancio della corda – a sacco chiuso ed aperto, metodi vari.
– Ancoraggi e sistemi di tiro – ancoraggi semplici, paranco semplice (z-rig).
– Tecniche di attraversamento a piedi di fiumi o canali con acqua bassa.
– Recupero del pericolante – a nuoto, con lancio della corda, dal kayak, con utilizzo Sup.
– Imbrago semplice.
– Doppio imbrago.
– Sifone, come destreggiarsi partendo da Kayak, Sup, nuoto.
– Colino, come affrontarlo partendo da Kayak, Sup, nuoto.

(Gli argomenti potranno subire variazioni in seguito al livello idrico e condizioni meteo)

Orari: sia Sabato che Domenica inizio ore 10:00, pausa ore 12:30, ore 13:00 inizio lavori, ore 16:30 chiusura e verifica.

Nelle giornate sono previste delle piccole pause

Logistica:
La location sarà all’altezza del ponte Docciola, possibilità di montare sul posto tende proprie o di dormire nel proprio camper, pernottare in agriturismo convenzionato.

ATTREZZATURA
– Muta o Salopette.
– Calzari con suola antiscivolo.
– Giacca d’acqua stagna o semi stagna.
– Maglie termiche (pile o licra).
– Cuffia in neoprene.
– Casco omologato per attività fluviale.
– Giubbetto aiuto al galleggiamento omologato per attività fluviale (dotato di cintura di sicurezza con dissipatore).
– Fischietto.
– Coltello.
– 3 moschettoni di cui almeno 2 con chiusura a ghiera o baionetta.
– 2 cordini (ognuno dei quali lunghi 150 cm, il diametro non deve essere superiore a 6 mm).
– Corda da lancio (non inferiore a 18m).
-“Canoisti” Paraspruzzi, Kayak da torrente e pagaia.
– Sup, pagaia e leash.

Il corso sarà organizzato da:
Massimo Sticca- Guida Fluviale, coordinatore e formatore Istruttori FICT

Iscrizioni e info:
Info@aquasportsanterno.it
3388210647

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *